Gran Sasso d’Italia | Abruzzo

In moto sul massiccio montuoso più alto dell’appennino centrale. Un viaggio fotografico alla scoperta del Lago di Campotosto, il vasto altopiano di Campo Imperatore definito il “Piccolo Tibet” d’Abruzzo e il castello di Rocca Calascio, una fortificazione medievale a 1.464 metri d’altezza. Un territorio che regala scenari paesaggistici e percorsi indimenticabili, tra i più suggestivi di tutto l’appennino.
L’Abruzzo ha al suo centro non una città, ma una montagna, una grande, bellissima, terribile montagna. Non badate ai metri dell’altezza; il Gran Sasso è di schiatta araldica, montagna di gran razza, di quelle che collochiamo con gli dei.

Dettagli del percorso

Distanza: 142 KM | Altitudine max: 2.130 mt | Manto stradale: discreto
Tappe principali: Arischia (AQ), Poggio Cancelli, (AQ), Campotosto (AQ), Campo Imperatore (AQ), Castel Del Monte (AQ), Rocca Calascio (AQ), Santo Stefano di Sessanio (AQ).

Punti d’interesse

Hotel Campo Imperatore – La struttura è famosa per essere stata, tra il 28 agosto ed il 12 settembre 1943, la prigione di Benito Mussolini sino alla sua liberazione avvenuta ad opera delle forze armate tedesche.
Ristoro Mucciante – La casa degli arrosticini immersa nella spettacolare location di Campo Imperatore.
Rocca Calascio – Il castello più alto degli appennini.

Corno Grande 2.912 mt. Il tetto degli appennini

Corno Grande (2.912 mt)

Moto sull'altopiano di Campo Imperatore

Campo Imperatore (1.800 mt)

Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della LagaParco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga

Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga

Pecore nel Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della LagaPastore con pecore nel Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga

Castello di Rocca Calascio

Castello di Rocca Calascio (1.400 mt)